Home » Rassegna Stampa » → CLICCA QUI PER LEGGERE LE RECENSIONI DEI CONCERTI ←

→ CLICCA QUI PER LEGGERE LE RECENSIONI DEI CONCERTI ←

AMIATA PIANO FESTIVAL Silvia Chiesa, Maurizio Baglini, Orchestra della Toscana direatta da Daniele RustioniMusiche di Malipiero, Casella e Prokofiev, Forum Fondazione Bertarelli, Poggi del Sasso (GR), 22 Giugno 2017

 

"Molte suggestioni in quest’ascolto, specialmente grazie agli accenti imperiosi e alla personalità interpretativa di Silvia Chiesa: cavata piena e rotonda, fraseggio di calda eloquenza, suono limpido e convincente, anche nell’impegnativa cadenza del terzo movimento". Francesco Arturo Saponaro, Amadeus, 05 Luglio 2017.

 

"La voce umanissima del violoncello di Silvia Chiesa si alza sublime come un'accorata supplica. Con estrema sensibilità, intelligenza e rispetto per la partitura, la violoncellista milanese si tiene alla larga da tentazioni retoriche o sentimentalistiche. La sua è una lettura stilisticamente asciutta, rigorosa eppure (o forse proprio per questo) intensamente partecipata. Nel Forum effonde un canto d'inaudita partecipazione emotiva che tiene tutti con il fiato sospeso". Alfredo Di Pietro, Non Solo Audiofili, 03 Luglio 2017.

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

 

CASA DELLA MUSICA DI PARMA Maurizio Baglini, Silvia Chiesa, Sandro Cappelletto, "Schumann à la carte", Parma, 13 Febbraio 2017

 

"Immaginari Clara e Robert, Baglini e Chiesa hanno ripercorso il poetico itinerario evocando i fantasmi lontani di Eusebio e Florestano, testimoni dell'infiammato fervore del giovane Schumann nello sdoppiamento tra rapinose accensioni e trepide confessioni. " Gian Paolo Minardi, Gazzetta di Parma, 15 Febbraio 2017.

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

  

TEATRO SOCIALE DI MANTOVA / Maurizio Baglini, Silvia Chiesa, Orchesta da Camera di Mantova diretta da Benedetti MichelangeliConcerto in la minore per violoncello e orchestra op. 129 e Concerto in la minore per pianoforte e orchestra op. 54 di Schumann, Sinfonia “Incompiuta” di Schubert , Mantova, 31 Ottobre 2016. 

  

"La prestigiosa violoncellista ha affrontato la severa prova, a tratti estremamente virtuosistica [...]. " La Voce di Mantova, 07 Novembre 2016.

  

"A Silvia Chiesa va il merito di una delicat e contemporaneamente appassionata lettura dell'op.129, mai esteriorizzata in gesti eroici o altamente sonori, ma sempre contenuta entro una melodica cantabilità." Nuova Cronaca di Mantova, 04 Novembre 2016.

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

 

TEATRO SPERIMENTALE - AMICI DELLA MUSICA "GUIDO MICHELLI" / Silvia Chiesa, Maurizio Baglini, Sonata in sol minore per violoncello e pianoforte op. 65 di Chopin, Sonata n. 1 in re minore per violoncello e pianoforte di Debussy, Sonata in sol minore per violoncello e pianoforte, op. 19 di Rachmaninov, Ancona, 17 Marzo 2016. 

 

"Silvia Chiesa al violoncello e Maurizio Baglini al pianoforte: due artisti davvero straordinari, che hanno saputo misurarsi con grande bravura e comunicativa immediata[...]" Fabio Brisighelli, Corriere Adriatico, 21 marzo 2016.

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

 

SALA MAFFEIANA / Silvia Chiesa, Virtuosi Italiani, Concerto per violoncello e orchestra op. 129 di Schumann, Quattro pezzi per orchestra d’archi di Solbiati, Serenata per archi in mi maggiore op. 22 di Dvořák, Verona, 20 Marzo 2016. 

 

"Silvia Chiesa ha offerto un saggio rilevante della sua abilità esecutiva e del suo valore interpretativo, dipanando la partitura con eleganza e flessibilità, anche nei passaggi più insidiosi e virtuosistici, mentre in quelli più meditativi o lirici ha potuto dimostrare sensibilità e calore, ottenendo una ricca gamma di sfumature, sfoderando un suono morbido e suadente". Gianni Villani, L'Arena, 21 marzo 2016

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

 

ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA - PARCO DELLA MUSICA / Silvia Chiesa, Maurizio Baglini, Sonata n. 1 in Mi minore op. 38 di Brahms, Sonata op. 65 di Britten, 150 Decibel di Campogrande, Sonata in Sol minore op. 19 di Rachmaninov, Roma, 11 Marzo 2016. 

 

"Un duo solido, collaudato in un amalgama di intelligente complicità, e anche capace, per l'affinità che ne guida il respiro, di avventure esecutive e slanci inconsueti". Francesco Arturo Saponaro, Classic Voice, Maggio 2016

 

"Un’altra coppia nella musica e nella vita, da tempo alla ribalta per maestria e unità di intenti (...) un repertorio ben impaginato, molto intrigante e dalle ardite cime tecniche (...) un pensiero unico, coerente e convincente. (...) meritatissimi applausi, due bis (che portano a quasi due ore di musica suonata) e la certezza di aver incontrato un altro duo con cui commuoversi e gioire".Mario Leone, Ilcorrieremusicale.it, 12 marzo 2016

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

 

ACCADEMIA FILARMONICA DI BOLOGNA / Silvia Chiesa, Quartetto della Scala, musiche di Mozart e Schubert, Bologna, 02 Marzo 2016. 

 

Il suono di Silvia Chiesa si è fatto decisamente più spesso [...], più spostato su un intenso espressionismo timbrico, tutto proiettato verso la modernità di Šostakovič”. Alberto SpanoApe Musicale, 06 Marzo 2016 

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

SOCIETA' FILARMONICA - TRENTO / Silvia Chiesa, Mariangela Vacatello, Francesca Dego, F. Mendelssohn, Trio n. 2 op. 66 in do min, F. Schubert, Trio Notturno op. 148 in Mi bem. magg. D. 897, e J.Brahms Trio n. 3 op. 101 in do min, Trento, 25 Febbraio 2016. 

 

“ Un'interpretazione superlativa [...]. L'alta qualità della musica trovava adeguato completamento nello strabiliante virtuosismo tecnico, nella grande intelligenza musicale unita a una grazia sopraffina che le interpreti hanno saputo esprimere: un simile incontro di qualità ottimali è davvero raro a trovarsi”. Daniele ValersiL'Adige, 01 Marzo 2016

 

Può essere chiamata come una “associazione temporanea” d’impresa, e in questo caso di genialità interpretative ed esecutive [...] Un successo caloroso”. Federica FanizzaApeMusicale, 29 Febbraio 2016

 

"Concerto in rosa. Unite dalla musica". Corriere del Trentino, 25 febbraio 2016 

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

FESTIVAL VIOTTI - TEATRO CIVICO / Silvia Chiesa, Maurizio Baglini, musiche di Rachmaninov, Vercelli, 05 Febbraio 2016. 

 

“ [...] il violoncello della Chiesa, semplicemente straordinario nel portare in primo piano quel dettaglio, quella vibrazione, quegli armonici, che ti spalancano innanzi un intero mondo sonoro fatto di dolce malinconia e di sottile mistero”. Bruno BuscaCorriereBit, 06 Febbraio 2016

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

  

TEATRO COMUNALE G. VERDI / Silvia Chiesa, Maurizio Baglini, Orchestra Filarmonica di Torino diretta da Tito Ceccherini, Filigrane Bachiane per pianoforte e corde percosse di Corghi, Le Tombeau de Couperin di Ravel, Ricercare da L’Offerta Musicale di Bach-Webern, “… tra la Carne e il Cielo” di Corghi (prima assoluta), Pordenone, 02 Novembre 2015. 

 

"Silvia Chiesa si è distinta per la vitalità dell’approccio e la non comune qualità del suono". Claudio BolzanMusica, Dicembre 2015

 

“Assai brava la violoncellista SilviaChiesa, capace di dare colore ed anima a questo lavoro”. Paolo LocatelliOperaClick, 06 Novembre 2015

 

“La raffinata cantabilità di Silvia Chiesa”. Alberto MassarottoVenezia Musica e Dintorni, 08 Novembre 2015  

 

"Silvia Chiesa esibisce intensità e rigore". Gabriele Giuga, Il Messaggero Veneto, 04 Novembre 2015

 

"Silvia Chiesa interprete di somma levatura e assoluta protagonista dell'evento". Daniela Bonitatibus, Il Gazzettino di Pordenone, 04 Novembre 2015

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

 

Festival Nuits Romantiques / Silvia Chiesa e Maurizio Baglini, Aix-Les-Bains, 02 Ottobre 2015.

 

"I due virtuosi italiani Silvia Chiesa e Maurizio Baglini hanno offerto un concerto magistrale […] Il pubblico, come ammaliato, non ha avuto altro da fare che lasciarsi portare per mano attraverso la musica russa dei compositori Miaskovsky, Mussorgsky e Chostakovic […] i due artisti hanno fatto scoprire e riscoprire questi tre capolavori e trasmesso molte emozioni. La passeggiata musicale attraverso Chostakovic e i suoi compatrioti ha dato l’idea di una riattualizzazione, grazie all’interpretazione dei musicisti invitati: il tutto è sfociato nella soddisfazione piena degli spettatori assidui di questo grande evento romantico della città termale." LE DAUPHINÉ LIBÉRÉ, 05 Ottobre 2015

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

FORUM FONDAZIONE BERTARELLI / Silvia Chiesa, Maurizio Baglini, Orchestra da Camera I Fiati di Parma diretta da Claudio Paradiso, Hommage à l’ami Papageno per pianoforte e fiati di Françaix, Frammenti: nuova versione per violoncello, pianoforte e fiati (tratta dalla colonna sonora del film Il manoscritto del principe di Roberto Andòdi BettaConcerto per violoncello e fiati di Gulda, Poggi del Sasso, 30 Luglio 2015.

 

“La violoncellista Silvia Chiesa e il pianista, direttore artistico e fondatore del festival Maurizio Baglini esaltano con il proprio profondo impegno intellettuale ed elegante gesto gli accenti poetici e la sottile tensione drammatica che percorre la magnifica partitura in un’esecuzione accolta festosamente dall’attento pubblico che gremisce l’imponente Forum. [...] Con la sua imponente arcata, chiarezza di articolazione, straordinaria forza espressiva, strabiliante virtuosismo, impressionante capacità di andare oltre la partitura, coglierne e rappresentarne in modo magistrale la psicologia drammaturgica che la anima, Silvia Chiesa si conferma fra i maggiori interpreti della letteratura del suo strumento”. Paolo Eustachi, Colonne Sonore, 03 Agosto 2015

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

FORUM FONDAZIONE BERTARELLI Silvia Chiesa, Maurizio Baglini, Sonata per violoncello e pianoforte in sol minore Op. 19 di Rachmaninov, 150 Decibel per violoncello e pianoforte di CampograndePoggi del Sasso, 25 Giugno 2015.

 

“Il suono che Silvia Chiesa ottiene dal suo violoncello è in grado di far innamorare a prima vista: profondo, materico, eccezionalmente denso di armonici, viaggia ben oltre i limiti fisici del suo intorno dilagando letteralmente nella sala. E' una sonorità intensa, ricavata non solo grazie al blasone dello strumento, un Giovanni Grancino, ma dal vigore e dalla determinazione dell'arcata, mai timida ma sempre risoluta”. Alfredo Di Pietro Non Solo Audiofili, 29 Giugno 2015

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

 FAZIOLI CONCERT HALL Silvia Chiesa, Francesca Dego e Mariangela VacatelloTrio n. 2 in do minore, op. 66 di Mendelhsshon, Notturno Trio, in mi bemolle maggiore, op. 148 di Schubert e Trio n. 3 in do minore, op. 101 di Brahms, Sacile (PN), 5 Dicembre 2014

 

"[...] dolcezza ed espressività sempre opportuna dotata di un tocco molto morbido della Chiesa al violoncello”. Valentina Silvestrini, Gazzettino di Pordenone, 09 dicembre 2014

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

POLISH BALTIC PHILARMONIC / Silvia Chiesa e Maurizio BagliniConcerto per pianoforte n.2 op.22 e il Concerto per violoncello n.1 op.33 di Camille Saint-Saëns e la Sinfonia in Re minore di César Franck, Danzica, 11 Settembre 2014

 

"Silvia Chiesa ha trascinato con sé tutto l’ensemble, suonando con una profonda, ricca, colorata ed eccezionale tecnica”. Aleksandra Andrearczyk, Ruch Muzy Czny, 01 ottobre 2014

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

SAGRA MALATESTIANA 2014 / Silvia Chiesa e Maurizio BagliniMaratona dedicata a Charles Koechlin, Rimini, Teatro degli Atti, 23 Settembre 2014

 

"Una componente materica e sensuale che la brava Silvia Chiesa ha saputo esaltare con il suo strumento". Giulia VannoniLa Voce di Romagna, 28 Settembre 2014

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

AMIATA PIANO FESTIVAL 2014 / Silvia Chiesa e Maurizio Baglini, Suite per violoncello e pianoforte di Gianluca Cascioli, Poggi del Sasso, Sala Musica ColleMassari, 26 Luglio 2014

 

"Una interpretazione impeccabile e accesa ". Luca Segalla, Musica, 20 Agosto 2014

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

AMIATA PIANO FESTIVAL 2014 / Silvia Chiesa, Suite per violoncello solo di Gaspar Cassadò, Poggi del Sasso, Cantina di ColleMassari, 29 Agosto 2014

 

"Una strepitosa esecuzione della Suite per violoncello solo di Cassadò". Gaetano Santangelo, Amadeus, 01 Settembre 2014

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

 SOCIETA' DEL QUARTETTO / Duo Silvia Chiesa - Maurizio Baglini, Sonata n°2 per violoncello e pianoforte op.58 di Mendelssohn, Sonata per arpeggione in la minore D 821 di Schubert, Sonata per violoncello e pianoforte in sol minore op.19 di Rachmaninov, Bergamo, Auditorium di Piazza della Libertà, 24 Febbraio 2014

 

"Silvia Chiesa e Maurizio Baglini hanno proposto un concerto di spiccato interesse (...). Silvia Chiesa ha un suono rotondo e intenso, generoso e sbalzato con decisione, prodigo di energia: le sue frasi si pennellavano con intensità e naturale fluire. Maurizio Baglini ci è parso attento a integrare al meglio le prerogative della sua partner, temperando le intensità di scritture molto spesso imperiose e dense, quasi «orchestrali», nonché bravuristiche (...). Sempre attento (...) a non sovrastare lo spicco melodico dello strumento ad arco, con accurata perizia nel controllo sonoro". Bernardino Zappa, L'Eco di Bergamo, 02 Marzo 2014

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

 STAGIONE SINFONICA ORCHESTRA DEL TEATRO OLIMPICO / Silvia Chiesa - Orchestra del Teatro Olimpico diretta da Giampaolo Bisanti, Antonin Dvorak: Concerto per violoncello e orchestra op. 104, Vicenza, Teatro Comunale, 12 Dicembre 2013

 

"Il concerto n. 2 in si minore per violoncello e orchestra, (…) ha trovato in Silvia Chiesa un' interprete ideale. (…) L'arcata della violoncellista milanese è ricca, densa di suono, rotonda, perfettamente in sintonia con l'atmosfera della pagina (…) Successo pieno per tutti ed ovazioni, meritate, per Silvia Chiesa". Alessandro Cammarano, operaclick.com, 18 dicembre 2013

 

"(…) l’indubbia bravura e la grande sensibilità della violoncellista Silvia Chiesa hanno avuto agio di emergere appieno. (…) entusiastico applauso del pubblico che affollava la sala del massimo Teatro vicentino". Gilberto Mion, teatro.org, 17 dicembre 2013

 

"vigore, forza comunicativa e una commozione senza riserve (...). Una interpretazione accorata, intensa e pregnante (...). Accoglienza felicissima". Eva Purelli, Il Giornale di Vicenza, 16 Dicembre 2013

 

"Splendente la protagonista solista della serata, la violoncellista Silvia Chiesa. (…) Dotata di grande sicurezza esecutiva e di una forte personalità, che non sfocia mai nel gesto scenico in sé per sé, risolve i virtuosismi che la partitura richiede con scioltezza e passionalità (…) Non sono mancati ampi consensi da parte del pubblico". Maria Teresa Giovagnoli, MTG lirica, 13 dicembre 2013

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

 MAGGIO MUSICALE FIORENTINO/ Silvia Chiesa - Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Tito  Ceccherini, Nino Rota: Concerto n. 2 per violncello e orchestra, Firenze, Teatro Comunale, 18 ottobre 2013 

 

“Superlativa la prestazione della violoncellista Silvia Chiesa (...), interprete magnifica (...). Con il flessuoso melodizzare del suo strumento, l’elegante fraseggio, la imponente cavata e le sue folgoranti qualità tecniche la solista penetra in modo ammirevole l’universo sonoro di Rota e in perfetta intesa artistica con il Maestro Tito Ceccherini alla guida dell’Orchestra del Maggio Musicale, affronta  la partitura con avvolgente carica espressiva e un non comune impegno intellettuale esaltando nella giusta luce e prospettiva un lavoro finora ingiustamente poco conosciuto ed eseguito”. Paolo EustachiColonnesonore.net, 6 novembre 2013

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

AMIATA PIANO FESTIVAL/ Trio Francesca Dego - Silvia Chiesa - Mariangela Vacatello, Mendelssohn, Brahms, Schubert, Poggi del Sasso (Grosseto), Sala Musica Collemassari, 27 luglio 2013 

 

“(...) la giusta chiave di lettura per ogni brano (...) con il violoncello di Silvia Chiesa ad imprimergli sostanza drammatica e sonora (...) indimenticabile questa interpretazione”. Luca Segalla, Musica, 2 settembre 2013

 

il primo gioioso e mirabile incontro (delle tre soliste, ndr): Mendelssohn, Brahms e Schubert ne sono usciti con tutta la freschezza e la profondità che si possono desiderare ”. Guido Salvetti, Classic Voice, ottobre 2013

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

INAUGURAZIONE AMIATA PIANO FESTIVAL / “Musica à la carte”, Poggi del Sasso (Grosseto), Sala Musica Collemassari, 27 giugno 2013

 

“Seguono l’ultimo tempo dalla Sonata op. 69 di Beethoven, dalle intenzioni orchestrali ben sostenute dall’interpretazione di Baglini, per giungere all’Allegro vivace e all’Allegro appassionato dell’op. 99 di Brahms. Ritmo serratissimo, groove implacabile che spinge in avanti il violoncello di Silvia Chiesa in un crescendo da applauso (…). Lettura convincente (…) esecuzione tecnica impeccabile”. Cecilia Malatesta, Ilcorrieremusicale.it, 2 luglio 2013

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

CONCERTO ROVERETO/ Schubert (“Arpeggione”), Mendelssohn, Rachmaninov (op.19), Rovereto (Trento), Sala Filarmonica, 22 febbraio 2013 

 

“Le molteplici tinte dell’affresco mendelssohniano erano ben stese in apertura di concerto dalla violoncellista Silvia Chiesa e dal pianista Maurizio Baglini, duo di affiatata e durata esperienza […]. L’esecuzione del duo ha consegnato intelligibilità e chiarezza ad una partitura di grande densità.” Emilia Campagna, L’Adige, 26 febbraio 2013

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

AMIATA PIANO FESTIVAL/ Omaggio a Debussy, Poggi del Sasso (Grosseto), Cantina di Colle Massari, 1 settembre 2012 

 

“A spiccare è in particolar modo il magistero tecnico di Silvia Chiesa che, unito alla sua intelligenza musicale, le consente di dominare tutta la difficilissima serenata”. Manuel Rossi, Operaclick, 26 settembre 2012

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

150° ANNIVERSARIO DEBUSSY, Trio Corrado Giuffredi-Silvia Chiesa-Maurizio Baglini, Parma, Casa della Musica, 13 febbraio 2012

 

“(...) valente violoncellista con doti di eccellente camerista che si sono potute ben cogliere nel concerto dell'altra serai”. Giampaolo Minardi, Gazzetta di Parma, 15 febbraio 2012

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

PRIMA ESECUZIONE ITALIANA DEL CONCERTO PER VIOLONCELLO DI GIL SHOHATMilano, Teatro Dal Verme, Orchestra I Pomeriggi Musicali, direttore Giampaolo Bisanti, 26 e 28 gennaio 2012

 

"Il suo fascino è stato colto fino in fondo da Silvia Chiesa, abile anche nel districarsi nelle insidie del Finale”. Luca Segalla, Musica, marzo 2012

 

 “Silvia Chiesa: un’esecuzione, la sua, appassionata e partecipe, che ha evidenziato le sue straordinarie doti tecniche di solista, la sensibilità musicale, la bellezza e profondità del suo suono”. Adriana Benignetti, Musicaprogetto.org, 29 gennaio 2012

 

“Silvia Chiesa si esalta soprattutto nel Finale, rapendo l’ascoltatore con grande maestria”. Maurizio Corbella, Giornaledellamusica.it, 28 gennaio 2012

 

“La violoncellista ha saputo omaggiare al meglio la scrittura di Shohat, attraverso un virtuosismo eccelso e una cavata profonda”. Fabrizio Carpine, CdClassico.com, 28 gennaio 2012

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

INAUGURAZIONE CONCERTI DEL QUIRINALE Roma, Cappella Paolina, 2 ottobre 2011

“Ne sono emersi non soltanto lo spessore e la personalità degli esecutori, largamente a loro agio in ogni piega tra pagine di tal peso, ma anche una sottile duttilità interpretativa, che ha saputo modellare ciascun lavoro nella sua dimensione più propria […]. Elegante equilibrio dei due strumenti”. Francesco Arturo Saponaro, Amadeus, febbraio 2012

 

“L'arcata ampia e vigorosa di Silvia Chiesa sa essere lirica, quasi sensuale: rende un Brahms romantico, e Maurizio Baglini le fa da spalla con una leggerezza nel tocco che è un soffio raggiungendo vette di lirismo”. Franco Soda, Giornale della Musica, 7 gennaio 2012